ABOUT

LA PIATTAFORMA

SpaceH è piattaforma per la gestione di spazi collettivi e l’organizzazione di attività all’interno dei contesti di housing sociale
La piattaforma è composta da due parti: una pubblica ed una riservata alla community.
La parte pubblica, amministrata dal Gestore Sociale e accessibile a tutti, serve a: rendere visibili gli eventi di particolare rilievo organizzati dai residenti e le iniziative aperte al pubblico, a promuovere eventuali bandi e nuovi progetti, a raccontare il progetto di Housing e di community .
La parte riservata alla community è accessibile solo tramite registrazione , serve all’autorganizzazione della comunità ed alla gestione di spazi e delle attrezzature condivise.
La parte riservata è dotata di un Calendario che permette di avere una visione complessiva delle iniziative che si svolgono nell’arco del mese o della settimana. Ogni utente può prenotare gli spazi tramite la piattaforma e un sistema di fatturazione tiene traccia del tempo di uso e calcola l’eventuale contributo che l’utente dovrà corrispondere all’associazione degli abitanti.
Nella sezione Spazi, l’utente può visualizzare la lista di quelli a disposizione all’interno dell’intervento in cui vive e accedere alle informazioni ad esso relative come: planimetria, regolamento, attrezzature disponibili e aggiornamenti del diario di bordo (pulizia, danni e stato dei prodotti consumabili).
Le sezioni Eventi e Attività permette al singolo utente e ai gruppi di gestire le attività in essere. L’utente può visualizzare tutte le informazioni relative alla singola iniziativa quali: i contenuti, la cadenza, i nomi dei referenti - con link ai loro profili personali - la lista dei partecipanti, eventuali foto e documenti scaricabili.
Nella sezione Persone, l’utente visualizza i profili di tutti gli iscritti alla piattaforma, I profili delle singole persone possono contenere: le informazioni di contatto, le informazioni personali, le attività a cui si partecipa, le foto.
La piattaforma viene completata poi da funzionalità aggiuntive: una pagina di news - che funziona come una vera e propria bacheca elettronica dove lo staff può pubblicare avvisi e comunicazioni importanti destinate agli abitanti - e una pagina dedicata all’associazione degli inquilini.

SOCIAL VILLAGE CASCINA MERLATA

svcascina_10

Il complesso residenziale Social Village Cascina Merlata si inserisce all’interno di un vasto progetto di riqualificazione urbanache interessa l’intera area di “Cascina Merlata”, a nord ovest della città di Milano, nelle adiacenze del quartiere Gallaratese e in prossimità della linea metropolitana M1 (fermata Molino Dorino). Il progetto complessivo prevede la realizzazione di 11 edifici a torre (per un totale di 690 appartamenti); i sette edifici oggi già realizzati, per un totale di 397 appartamenti in classe energetica A, sono stati destinati, durante Expo 2015, all’accoglienza dei rappresentanti delle delegazioni internazionali e degli staff dei Paesi partecipanti all’Esposizione Universale.
Al termine della manifestazione Expo 2015, gli edifici (sia per le porzioni private sia per gli spazi comuni) vengono completamente rinnovati e rimessi a nuovo e i 397 appartamenti sono offerti in locazione a lungo termine o con patto di futura vendita e in vendita diretta a canoni e prezzi calmierati.
Gli appartamenti, di diverso taglio e tipologia – dal monolocale al pentalocale – sono dotati di cantine o posti auto interrati pertinenziali.

ARCHITETTURA

svcascina_09

Gli edifici del Social Village Cascina Merlata sono stati progettati da un team di architetti italiani di fama internazionale – CZA ARCHITETTI, C+S Associati, MCA di Mario Cucinella Architects, Teknoarch, B22 e PURA –utilizzando sistemi costruttivi che permettono di coniugare elevati standard abitativi, tecnologici ed energetici a costi contenuti di realizzazione e gestione.
La realizzazione del concept urbanistico dell’area di Cascina Merlata è frutto della partecipazione di undici fra i maggiori studi di architettura italiani ad un concorso di idee indetto nel 2008 da EuroMilano.
Antonio Citterio Patricia Viel & Partners, Caputo Partnership e MCA, sono risultati vincitori ex- aequo. In seguito, la progettazione architettonica è stata affidata ai primi due studi che hanno elaborato il masterplan approvato dagli Enti Pubblici nel Marzo 2011.

COMUNITA'

cascina_comunita

Social Village Cascina Merlata propone un modello abitativo innovativoin cui i residenti, affiancati da un Gestore Sociale, partecipino attivamente per condividere e mantenere vivi gli spazi comuni, posti al piede degli edifici, e per sviluppare attività o servizi che loro stessi ritengano utili o funzionali. Si propone quindi una nuova interpretazione dell’abitare urbano contemporaneo, che diventa smart perché in grado – attraverso azioni positive di inclusione, di innovazione e di interazione – di generare una Smart Community, orientata a risolvere problemi condivisi e a creare nuove opportunità.

Top